Aredio Gimona

Nel 1950, lo paragonano al Mostro di Nerola. E’ quasi impossibile riconoscere nel ritratto che ne esce in quei giorni quell’Aredio Gimona che, anzi, proprio al fatto di non essersi mai abbandonato ad eccessive scorrettezze, sin quasi ad essere considerato un pavido, deve l’interruzione del suo rapporto con Il Milan. Ove è arrivato subito dopo la fine della guerra, facendosi … Continua a leggere

Enrico Albertosi

Uno dei migliori portieri italiani dell’intero dopoguerra, riesce a rovinare la sua reputazione proprio sul finire, rimanendo implicato nel clamoroso scandalo che nella primavera del 1980 mette a rumore il mondo del calcio, legato ad un giro di scommesse su partite aggiustate da giocatori infedeli e desiderosi di incrementare per questa via i loro già troppo pingui guadagni. Comincia a … Continua a leggere